Le spese di riscaldamento della portineria come tutti gli altri locali ad uso collettivo (cioè i locali di proprietà del condominio), hanno una ripartizione diversa rispetto a tutte le altre unità immobiliari.

Come saprai la ripartizione delle spese si divide in due quote:

  • Quota variabile: va in base ai ripartitori,
  • Quota fissa: va in base ai millesimi.

La somma della quota variabile e della quota fissa fa l’importo totale che quella determinata unità immobiliare deve pagare.

La portineria o qualsiasi altro locale ad uso collettivo riscaldato DEVE avere la sua percentuale nella tabella dei millesimi energetici.

Questo perchè quando viene acquistata una unità immobiliare all’interno di un condominio, si compra in proporzione – con i millesimi di proprietà – anche una parte dei locali comuni del condominio (centrale termica, portineria, ecc).

Quindi quando bisogna dividere le spese del riscaldamento bisogna calcolare anche la quota per quanto riguarda la portineria o altri locali ad uso collettivo. Per poi ripartire in base ai millesimi di proprietà la quota del riscaldamento calcolata con i millesimi energetici.

Attenzione che in questo passaggio è facile sbagliare, te lo rispiego in modo ancora più semplice e chiaro:

  • Calcola l’importo totale per tutte le unità immobiliari (comprese portinerie e locali ad uso comune) sommando la quota variabile con la quota fissa ripartita in base ai millesimi ENERGETICI;
  • Ripartisci ulteriormente l’importo complessivo della portineria su tutte le altre unità immobiliari secondo la tabella dei millesimi di PROPRIETÀ.

IMPORTANTE: Se nella tabella millesimale energetica manca la portineria, è un errore progettuale del professionista incaricato a redigerla. Quindi ricontattalo e fagliela inserire sperando che non abbia fatto altri errori.

Se vuoi invece una tabella millesimale priva di errori, contattami QUI.

Spero di esserti stato d’aiuto, per qualsiasi domanda scrivi qui sotto un commento e ti risponderò il prima possibile.

Un saluto

qwejkljhgfd

Copyright © – Riproduzione riservata